Roma-Lido, RFI: al via i lavori di potenziamento della linea

Termineranno nel 2023

Nella notte tra giovedi’ 14 e venerdi’ 15 luglio sono partiti a Ostia i lavori di Rete ferroviaria italiana per il potenziamento della linea regionale Roma-Lido.

Erano presenti all’avvio dei lavori Mauro Alessandri, assessore alla Mobilita’ della Regione Lazio, Mario Falconi, presidente del Municipio X di Roma, e Andrea Telera, responsabile della direzione operativa infrastrutture Lazio di Rfi.

Gli interventi di rinnovo della linea sono finanziati per un importo di 74 milioni di euro attraverso il fondo per lo sviluppo e la coesione e sono stati affidati a Rfi a seguito della sottoscrizione, nel 2019, di un accordo fra Mims, Regione Lazio, Atac (all’epoca gestore dell’infrastruttura) e Astral (dall’inizio di luglio nuovo gestore).

I lavori, suddivisi in cinque lotti e da realizzarsi con interruzioni notturne di 10 ore, riguarderanno il potenziamento delle otto sottostazioni elettriche, il rinnovo di tutti i 28 chilometri di binari, della linea di alimentazione dei treni e la realizzazione del nuovo sistema di controllo centralizzato della circolazione. L’attivazione della linea, completamente rinnovata, e’ prevista entro il 2023.

Un programma definito dalle istituzioni “sfidante e ambizioso”, necessario per il rilancio di una linea fondamentale per l’utenza della Capitale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna