Roma: Tar, sospesa ‘a tempo’ ordinanza Raggi su botticelle

Pubblicato decreto monocratico, udienza collegiale il 3/8

Sospensione ‘a tempo’ dell’ordinanza della sindaca di Roma, Virginia Raggi, del 2 luglio scorso con la quale e’ stato espresso il divieto di circolazione dei veicoli a trazione animale – le cosiddette ‘Botticelle’ in presenza di ondate di calore di particolare intensita’ con un livello di rischio 3. L’ha deciso il Tar del Lazio con un decreto monocratico con il quale sono state accolte parzialmente le richieste di una serie di conducenti.

Il Tar ha ritenuto che “merita positivo apprezzamento il periculum allegato dai ricorrenti, con specifico riferimento alla previsione di una temperatura ambientale inferiore ai 25 gradi alla quale viene subordinata la circolazione dopo le ore 18.00 nei giorni connotati da ‘ondate di calore di particolare intensita’ con un livello di rischio 3 del bollettino diramato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile'”.

Da cio’ il fatto che il Consigliere delegato del tribunale ha ritenuto che sussistono le condizioni per disporre l’accoglimento della richiesta di sospensione “nelle more della celebrazione della camera di consiglio che viene fin da ora fissata al 3 agosto 2021”.

Pertanto “l’ordinanza impugnata va sospesa limitatamente alla parte in cui consente la circolazione dopo le ore 18 subordinandola alla condizione di una temperatura ambientale inferiore a 25 gradi, ferma l’osservanza di tutte le disposizioni normative vigenti in materia”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna