Trasporti: AdR, aumentano i collegamenti tra Roma Città del Messico

Dal prossimo 26 marzo

Aeromexico aumenta i collegamenti tra il Messico e il resto del mondo. Dal prossimo 26 marzo, infatti, la compagnia aerea volerà senza scalo da Roma a Città del Messico per la prima volta nella sua storia. Lo comunica, in una nota, Aeroporti di Roma. Aggiungendo questa nuova destinazione al suo network globale, Aeromexico – prosegue la nota – opererà tre voli settimanali sulla rotta Roma-Città del Messico, aumentando a cinque voli entro il primo giugno. Ciò andrà a vantaggio anche dei clienti italiani in città come Milano, Torino, Genova, Venezia, Firenze, Napoli, Catania e Bologna, che potranno usufruire di collegamenti più efficienti su tutto il Messico ed anche verso il Centro/Sud America e Caraibi. Con i nuovi voli – sottolinea la nota – l’offerta di Aeromexico per collegare il continente europeo con il Messico aumenterà di oltre il 20 per cento rispetto all’estate del 2022, operando 54 frequenze settimanali. Si tratta della più grande operazione nella storia della compagnia tra i due territori, volando con il Boeing 787 Dreamliner, l’aereo più sicuro, moderno, efficiente ed ecologico esistente.

“Siamo molto entusiasti di aggiungere un’altra destinazione nel continente europeo, che è il risultato del lavoro costante e dell’impegno di Aeromexico per collegare la regione con il resto del mondo”, commenta il direttore commerciale Europa e Asia di Aeromexico, Pasquale Speranza. “Con questo nuovo volo – aggiunge Speranza – continuiamo a fare la storia dell’aviazione tra l’Europa ed il Messico”. ”Siamo onorati di accogliere Aeromexico e il nuovo volo diretto tra Roma e Città del Messico”, dichiara l’head of aviation business development di Aeroporti di Roma, Federico Scriboni. “Secondo fonti Iata – spiega Scriboni – nel 2019 oltre 220 mila passeggeri hanno volato tra l’Italia e il Messico rappresentando un bacino di traffico ad elevato potenziale per la connettività aerea, economica e culturale tra i due Paesi. Siamo sicuri che il lancio di questa rotta contribuirà a migliorare l’accessibilità, sviluppando flussi e scambi tra il Centro-Sud Europa e l’America Centrale. Dopo un’estate record per le compagnie nordamericane che ad ottobre hanno registrato il più 20 per cento di passeggeri rispetto a pari mese 2019, Roma si conferma essere una tra le destinazioni più ambite anche per la prossima Summer 2023”, conclude Scriboni.

Il Messico – prosegue la nota – è uno dei cinque paesi più importanti nel settore del turismo a livello mondiale, con quasi 32 milioni di visitatori nell’ultimo anno. È famoso per le sue spiagge, le città coloniali, la gastronomia e la ricchezza culturale. L’ambasciatore messicano in Italia, Carlos García de Alba, ha dichiarato: “L’apertura del volo diretto tra Città del Messico e Roma, in Italia, a partire dal 26 marzo 2023, è una notizia straordinaria. È il risultato di diversi anni di lavoro e rappresenta un riconoscimento da parte del Gruppo Aeromexico del potenziale delle relazioni bilaterali tra Messico e Italia. Questa nuova rotta non solo favorirà il turismo e lo scambio culturale tra i due Paesi, ma servirà anche a promuovere una maggiore crescita economica e sociale tra i nostri Paesi. In Messico siamo pronti a ricevere più turisti italiani ed europei in generale. Senza dubbio, questo volo arriva nei momenti migliori e sarà un grande successo”, conclude Carlos García de Alba.

“La riattivazione del volo diretto tra Roma e Città del Messico colma una lacuna esistita negli ultimi due anni e mezzo nel quadro delle ottime relazioni tra Italia e Messico: il volo diretto è uno strumento indispensabile per concretizzare il potenziale dei flussi turistico tra i due fra i più grandi paesi turistici al mondo”, afferma l’ambasciatore italiano in Messico. “Il collegamento diretto Roma-Città del Messico – aggiunge – riveste inoltre un’importanza fondamentale anche per i viaggi di affari e contribuirà ad aumentare ulteriormente la relazione economico-commerciale tra Italia e Messico”. L’avvio delle operazioni dirette tra Roma ed il Messico – prosegue la nota – riflette l’impegno di Aeromexico di offrire la migliore rete di connettività aerea, che entro marzo 2023 supererà le cento rotte nazionali e internazionali, operando secondo i più elevati standard di sicurezza e servizio del settore aereo. Aeromexico – conclude la nota – ringrazia il governo italiano per il supporto e la volontà di finalizzare questo percorso, che le consentirà di continuare a promuovere alleanze e turismo tra il continente europeo e il suo paese di origine.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna