Trasporti: apre stazione Vigna Clara a Roma, ok da giunta Lazio

Assessore Alessandri: un nodo strategico per la mobilità all’interno della Capitale, in particolar modo per il quadrante nord della città

È stata approvata questo pomeriggio dalla giunta della Regione Lazio, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici e Mobilità, Mauro Alessandri la delibera concernete le “Disposizioni in materia di sistema tariffario non integrato per i servizi ferroviari regionali svolti da Trenitalia. Apertura al pubblico esercizio e attivazione servizio ferroviario nella stazione di Vigna Clara”. Lo riferisce in una nota la Regione Lazio.

“Con l’apertura della stazione di Vigna Clara restituiamo ai cittadini di Roma e del Lazio un nodo strategico per la mobilità all’interno della Capitale, in particolar modo per il quadrante nord della città – spiega Alessandri -. Sulla nuova linea saranno attivi 18 collegamenti tra Vigna Clara, Roma San Pietro e Vigna Clara Ostiense, con la possibilità nel prossimo anno di una ulteriore implementazione. Continuiamo così a sostenere la mobilità dei cittadini di Roma e del Lazio connettendo questa parte della città con le linee A e B della metropolitana e con la linea Fl3 Cesano-Viterbo, essenziale per il collegamento con tutta la provincia di Viterbo. Inoltre la nuova stazione – conclude l’assessore – rappresenta una prima importantissima tappa per la chiusura dell’anello ferroviario, un passo fondamentale per l’affermazione della cura del ferro nella nostra regione e per la città di Roma”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna