Zingaretti, piazza a Hitler? Silenzio Salvini è complicità

Dopo la frase di Durigon, arriva una nuova proposta, questa volta riguardante Hitler

Questa mattina avevamo scritto della proposta di Andrea Santucci, vigile del fuoco ed ex consigliere comunale leghista di Colleferro che si dichiara favorevole a intitolare di nuovo piazzale dei Partigiani a Roma, ad Hitler.

Non si è fatta attendere la replica del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. “Prima Mussolini, ora Hitler. Su questi temi non si scherza, anche perchè tutto iniziò pure per colpa di sottovalutazioni. Caro Salvini il silenzio è complicità, essere d’accordo è ancora peggio”. Così su Facebook Zingaretti.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna