I Musei di Roma non conoscono crisi

Zètema presenta i dati dei primi 4 mesi 2017 a Palazzo Braschi: ingressi su del 20%. Iniziative su Circo Massimo e mercati di Traiano. Ruberti lascia

Inizio di anno con segno positivo per i dati di accesso ai Musei civici di Roma, quelli gestiti direttamente dal Campidoglio tramite Zètema: + 20% nel primo quadrimestre del 2017 rispetto agli stessi mesi del 2016. Un trend che conferma i risultati positivi dello scorso anno, che complessivamente ha registrato un + 5,6% di visitatori rispetto al 2015.

A trainare i risultati dei primi 4 mesi di quest’anno, presentati questa mattina a Palazzo Braschi,  il buon riscontro di pubblico di alcune mostre come ‘Artemisia Gentileschi‘ a Palazzo Braschi con 127.163 visitatori e ‘Vivian Maier’ al Museo di Roma in Trastevere con 38 mila accessi.  Ad elencare questi risultati oggi sono stati il vice sindaco Luca Bergamo, l’ad di Zetema Albino Ruberti e il Sovrintendente capitolino Claudio Parisi Presicce.

Nel dettaglio, per i prossimi mesi sono in arrivo altre novità nei poli espositivi comunali. In primis il bando per la valorizzazione – a partire dal 2018 – dell’area archeologica del Circo Massimo con la realtà aumentata, così come già avviene dal 2014 al Foro di Augusto e poi al Foro di Cesare. Poi un’esposizione su Piranesi a Palazzo Braschi che partirà il 16 giugno, una ai Mercati di Traiano che ad ottobre ospiteranno le celebrazioni per i 1.900 anni dalla morte dell’omonimo imperatore. Quindi a novembre il Macro tornerà a parlare degli anni ’60 con la rassegna ‘Roma 68’.

“Se progettiamo questo risultato alla fine dell’anno si potrebbero superare i 2 milioni di visitatori nell’intero polo dei Musei civici, lo scorso anno siamo arrivati quasi a 1 milione e 700 mila”, ha detto Ruberti commentando i dati. “Stiamo arrivando a raggiungere – ha aggiunto – il pubblico
dei non visitatori dei Musei, stimato in Italia attorno al 50% della popolazione, una fascia importante da conquistare”. La conferenza si e’ chiusa con un lungo applauso per Ruberti che nel cda del 13 giugno terminerà il suo ultimo mandato alla guida di Zetema dopo 19 anni.

La giunta M5S di Virginia Raggi procederà al rinnovo del cda a tre membri, come previsto,
tramite un bando al quale per ora si sono candidate oltre 300 persone.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna