Cadavere di donna ripescato a Fiumicino

Il Tevere continua a restituire tanti cadaveri. L'ultimo quello di una donna

obitorio

 

Il cadavere di una donna, dell’apparente età di 35- 40 anni, è stato rinvenuto nelle prime ore del mattino nel canale navigabile di Fiumicino, la fossa traianea, probabilmente trasportato dalla corrente del Tevere verso la foce minore. La segnalazione alla sala operativa della Capitaneria di Roma della presenza del corpo è arrivata intorno alle 8 da un passante e da alcuni pescatori. Sul posto carabinieri, capitaneria e vigili del fuoco. Non si hanno al momento altri elementi né sull’identità né da quanto fosse in acqua. Il corpo è stato trovato nel porto canale, all’altezza di via Torre Clementina e non lontano dal ponte 2 Giugno.

L’ultimo morto trovato nel Fiume è solamente della settimana scorsa. Quasi sempre cadaveri senza identità e scoperti per caso fra le canne e nelle piccole anse del Tevere. Come sempre, ora, partiranno le indagini di routine che ci auguriamo possano dare delle risposte.

(fonte ansa)

 

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna