La bufera di neve ferma Virginia Raggi

Saltata la trasferta newyorkese del primo cittadino. Avrebbe partecipato al vertice sul clima C40

Virginia Raggi e il neo assessore Luca Montuori (Foto Omniroma)

Il maltempo ferma Virginia Raggi. Salta infatti la trasferta del sindaco a New York. Il volo è stato annullato a causa della bufera di neve che si è abbattuta negli Usa. La tormenta di neve che, ironia della sorte, si chiama Stella ha fermato anche il viaggio della grillina. Il sindaco di Roma sarebbe dovuta volare negli Usa per partecipare al C40, la convention sul clima e la società sostenibile con le donne più potenti del mondo.

Il programma prevedeva una conferenza stampa alle 11.30 locali e una photo opportunity davanti al Low Memorial Library. Il pomeriggio la Raggi avrebbe dovuto tenere alcuni ni incontri bilaterali. mentre giovedì 16 marzo la prima cittadina avrebbe dovuto incontrare i rappresentanti della comunità italiana negli Stati Uniti.

“Andrò negli Stati Uniti per incontrare i sindaci del C40 che è un’unione di comuni che sono impegnati sul fronte dell’ambiente e delle energie rinnovabili – aveva spiegato Raggi, motivando il viaggio – Roma deve essere presente perché vuol fare la sua parte per raggiungere degli obiettivi comuni”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna