Il parcheggio chiuso a via Magna Grecia. Che fa il Comune?

Il multipiano Metronio è fermo dal 2015. Ma sarebbe utilissimo quando ad autunno aprirà la metro C a San Giovanni. Il Campidoglio deve decidere se ristrutturarlo

parcheggio Metronio
parcheggio Metronio

A 300-400 metri da San Giovanni c’è uno splendido parcheggio, che ad ottobre potrebbe essere utilissimo per i cittadini che useranno la metro C. In autunno infatti sarà aperta la stazione di San Giovanni della terza linea della Capitale, permettendo quindi lo scambio con la linea A. Peccato che quel parcheggio non funzioni, che sia in totale abbandono, e che il dipartimento Patrimonio del Comune non sappia se e quando ristrutturarlo. Patrimonio e Atac non ci hanno risposto.

Parliamo del parcheggio Metronio, sopra il mercato coperto di via Magna Grecia. Tra l’altro una struttura di un certo pregio, come recitano anche alcune autorevoli riviste di architettura: “Il Metronio, opera dell’Ing. Riccardo Morandi, è una struttura polivalente costruita negli anni 60 per soddisfare le necessità di luoghi di aggregazione e servizi, e per dotare la zona di San Giovanni di un parcheggio esterno di tre piani (uno interrato e due superiori) ed un parcheggio esterno sul terrazzo. L’accesso ai vari piani è servito da una rampa elicoidale con entrata su Via Magna Grecia mentre il mercato interno è dotato di quattro accessi su ogni lato dell’edificio, posti a livello della strada” (da Archidiap).

Una struttura che servirebbe come il pane, visto che può contenere 450 posti. Fino a ottobre 2015, il parcheggio ha funzionato, gestito dall’Atac. Poi è stato chiuso, scaduta la concessione per la gestione ma soprattutto perché i Vigili del Fuoco perché non a norma. A questo punto bisognerà capire chi dovrà fare i lavori per la sua messa in funzione, perché quel parcheggio è un classico incrocio di più competenze tra dipartimenti: patrimonio, lavori pubblici, mobilità.

Nel 2012 l’ ’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori di Roma e DOCOMOMO Italia onlus  in difesa del Mercato Metronio al Ministro per i Beni e Attività Culturali, al Sindaco e alle varie Soprintendenze

I cittadini ne chiedono la riapertura e la questione è stata portata anche all’attenzione del VII municipio. Tra l’altro, i progetti vedrebbero sempre in quell’area la realizzazione di un Pup, come mi altre parti di Roma, con demolizione del mercato, ma i comitati di quartiere si sono opposti.  Ora, è atteso il rilancio, considerato che con la metro C dall’autunno a San Giovanni il flusso di auto e persone aumenterà in modo notevole.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna