Tevere, trovato cadavere di un uomo in decomposizione

Sarebbe di un uomo, dall'apparente età di 50 anni, ma ancora non identificato. Indossava solo una maglietta nera. Indagano i carabinieri

Il Tevere in secca

E’ di un uomo, dall’apparente età di 50 anni ma ancora non identificato, il cadavere recuperato ieri sera nel Tevere, all’altezza del viadotto della Magliana a Roma.

Secondo le prime informazioni, sul corpo, forse in acqua da più di una settimana e in avanzato stato di decomposizione, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza. L’uomo indossava solo una maglietta nera.

Si attende comunque l’esito dell’esame autoptico, affidato all’Istituto di medicina legale della Sapienza. Sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Villa Bonelli.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna