Municipio Roma XI: con Regione Lazio ‘contratto’ per riqualificazione fiume Tevere

Per il tratto che corre da Castel Giubileo alla foce.

E’ stato siglato oggi il Contratto di fiume tra il Municipio XI di Roma e la Regione Lazio per il tratto di Tevere che corre da Castel Giubileo alla foce.

Lo comunica il presidente del Municipio Roma XI, Gianluca Lanzi, secondo cui l’accordo e’ “uno strumento di azioni condivise per la salvaguardia del Tevere, che vede diversi attori territoriali coinvolti” per rendere il fiume Tevere “un luogo di pregio ambientale e bene comune da tutelare e riqualificare”.

Tra gli obiettivi del documento – spiega Lanzi – le azioni condivise e gli interventi programmati finalizzati a migliorare la qualita’ delle acque, prevenire il dissesto idrogeologico e intercettare i rifiuti, soprattutto in plastica, prima che arrivino alla foce, e quindi in mare. “Un impegno comune per l’ambiente e in favore di una valorizzazione che riguarda il corso d’acqua e le aree verdi che lo costeggiano – dichiara Lanzi -. Con il Contratto di fiume si sperimenta un nuovo modello di governance del territorio, che vede i Municipi protagonisti. Il nostro impegno – aggiunge – contribuira’ allo sforzo comune di tutti gli enti e i soggetti interessati verso uno sviluppo sostenibile che vuole coniugare valorizzazione e tutela, dando priorita’ a un processo partecipativo dal basso. Porteremo nel tavolo congiunto le proposte e i contributi di associazioni, comitati e cittadini che non solo vivono il fiume come opportunita’, ma che si impegnano attivamente per valorizzarlo e preservarlo. Il Tevere costeggia il Municipio Roma XI – sottolinea Lanzi – segnandone il confine, la sua valorizzazione negli anni ha permesso di realizzare un parco fluviale alla Magliana, oggi fruibile e utilizzato quotidianamente dai cittadini del quartiere, e presto vedra’ la luce il parco fluviale a Marconi. La firma del Contratto di fiume – conclude – e’ un importante passo in avanti per il nostro territorio”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna