Roma: Debutta H2O Tevere Mare per valorizzare turismo fluviale

Al via iniziative dalla Capitale fino al litorale laziale

Il fiume Tevere

Un’offerta turistica integrata capace di valorizzare il patrimonio marittimo romano ed il turismo fluviale, guardando alla sostenibilità come chiave di sviluppo turistico ed economico. Con questi obiettivi, per la Citta` metropolitana di Roma ed il litorale del Lazio, debutta l’Associazione H2O Tevere Mare, che si occupa, attraverso varie iniziative, della valorizzazione del patrimonio marittimo romano e dello sviluppo di azioni in linea con il Contratto di Fiume Tevere da Castel Giubileo alla Foce, promosso da Agenda Tevere.

Tra queste, il turismo outdoor con cammini ed itinerari, turismo culturale identitario in siti archeologici, musei e luoghi della cultura, borghi; eventi culturali ed artistici.

“La nostra Associazione si è voluta dare un obiettivo ambizioso e all’altezza delle grandi Capitali europee: la creazione di una nuova visione turistica sul tema dell’Acqua nel territorio dei Municipi IX e X di Roma Capitale quindi Ostia Antica, attraverso la valorizzazione del turismo fluviale lungo il Tevere, in collegamento con la Valle dell’Aniene, e del turismo costiero lungo il Litorale Romano dalla Foce del Tevere fino a Nettuno”. afferma il Presidente dell’Associazione DMO H2O Tevere Mare, Piero Orlando. La presentazione ufficiale si svolgerà lunedì 7 novembre, alle 10, presso la Sala Conferenze “Diego Carpitella” in piazza Guglielmo Marconi presso l’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale del Ministero della Cultura.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna