Roma: la Ztl diventerà “green zone”, accesso solo a veicoli ibridi o elettrici

L'annuncio dell'assessore alla Mobilità Eugenio Patané che ha spiegato: "È una misura chiesta con forza dall'Unione europea, che ha già avviato una procedura di infrazione a carico della Regione per la mancanza di misure incisive contro lo smog"

Il futuro dell’attuale Zona a traffico limitato (Ztl) di Roma “è già scritto, con l’accesso che sarà limitato ai soli autoveicoli ibridi o elettrici, tutti gli altri fuori”. Lo ha detto in una intervista a “Il Corriere della Sera” l’assessore alla Mobilità di Roma, Eugenio Patané.

“La zona che adesso è compresa nell’anello ferroviario – ha aggiunto – dovrà espandersi fin quasi a lambire il Gra e diventerà una green zone, un’ampia fascia di rispetto, verde, dove non potranno circolare i veicoli inquinanti, per i quali ci saranno ulteriori restrizioni. Una misura questa – ha concluso -, chiesta con forza dall’Unione europea, che ha già avviato una procedura di infrazione a carico della Regione per la mancanza di misure incisive contro lo smog”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna