Tevere: da Consiglio Lazio ok a monumento della Foce del Fiume

'Primo passo per un'area didattico-naturalistica a Fiumicino

Dal Consiglio regionale del Lazio arriva un primo si all’istituzione del “Monumento Regionale della Foce del Fiume Tevere”, a Fiumicino. E alla realizzazione di un’area didattico/naturalistica. Lo rende noto la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano, prima firmataria della mozione approvata oggi. L’istituzione e’ richiesta da diverse realta’ associative del territorio, come la Lipu ed il Comitato Saifo, che di recente hanno promosso la “Marcia degli aironi”, tra Ostia e Fiumicino.

Obiettivo: creare ad Isola Sacra un parco di foce ed una nuova area protetta dalla caccia e visitabile con dei sentieri natura. Diventerebbe, integrandola con un’unica offerta turistica alle aree archeologiche del territorio, una zona omologa all’area gestita da vent’anni dalla Lipu nella zona dell’Idroscalo ad Ostia oramai diventata una zona di transito, nidificazione e osservazione conosciuta a livello internazionale.

“Sono davvero soddisfatta che il Consiglio abbia approvato questa importantissima mozione presentata in accordo con il Comitato Saifo – afferma Califano – Parliamo di un’area, sul territorio di Fiumicino ed il Municipio X di ROMA Capitale, di grandissimo rilievo naturalistico: la foce del fiume Tevere, l’oasi Lipu Centro Habitat Mediterraneo e la Zona Speciale di Conservazione di Isola Sacra. Ecosistemi unici nel loro genere, che vedono durante tutto il corso dell’anno la presenza di circa 200 importanti specie di uccelli, oltre che rare specie vegetali e animali. Un patrimonio inestimabile che rischia di scomparire se non adeguatamente tutelato”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna