Tevere: navigabilità sostenibile per trasporto pubblico locale

Un maggiore utilizzo del fiume che attraversa la Capitale tema dell'incontro organizzato da PROPELLER club port of Roma  

photo credit: Amici del Propeller club di Roma

L’idea è quella di rendere possibile, al 2030, l’utilizzo dell’idrovia fluviale lungo il Tevere sia per i turisti ed i crocieristi, ma anche per il Trasporto Pubblico Locale, il trasporto commerciale e la catena logistica fluviale che può rinascere attorno ad un nuovo utilizzo sostenibile e rigenerativo delle rive e delle “banchine” lungo il Tevere nel rispetto ed in continuità con le attività e l’uso storico dei luoghi. Lo scrive ‘Il Tempo’ riportando l’idea emersa in un convegno nell’ambito del Tevere day.

Presso lo scalo De pinedo, sulla zattera sede di Marevivo, il PROPELLER club port of Roma ha organizzato la tavola rotonda: “Roma tra navigabilità sostenibile del Tevere, PNRR e Rigenerazione Urbana”.

I lavori sono stati introdotti e coordinati dall’ ing. Donato Caiulo Presidente del Propeller club di Roma, dopo i saluti di Rosalba Giugni, Presidente Marevivo, Umberto Masucci, Presidente Nazionale Propeller Clubs, dell’ammiraglio Giovanni Pettorino, già Comandante Generale delle Capitanerie di porto, attualmente Commissario AdSP-Mac (Ancona) e del delegato alla navigabilità del Tevere del Comune di Fiumicino David Di Bianco, sono intervenuti: il Prof. Rosario Pavia di Tevereterno, ordinario di Teoria dell’Urbanistica, la dott.ssa Cristiana Avenali consigliere delegato ai Contratti di fiume della Regione Lazio, il Cv (Cp) Giuseppe Strano, capo del compartimento di Roma, il dott. Luca Sisto, direttore generale Confitarma, l’ing. Matteo Africano, già componente comitato di gestione AdSPMTCS, l’ing. Antonio Lucchese, presidente II sez. del Consiglio Superiore dei LLPP, la dott.ssa Barbara Casagrande, direttore generale Edilizia Statale del MIMS.

Il Propeller club port of Roma, fondato nel dicembre 2019, si pone al servizio delle diverse Istituzioni della Capitale per instaurare un dialogo costruttivo e collaborativo sulle grandi idee progettuali, a partire dalla navigabilità sostenibile del Tevere e dalla rigenerazione urbana dello stesso fiume.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna