Covid, a Natale ‘super Green pass’ già in zona bianca

Ok da Consiglio dei Ministri. Sarà in vigore dal 6 dicembre fino al 15 gennaio con possibilità di proroga. Non ci sarà obbligo sotto i 12 anni

Il Super Green pass varra’, anche in zona bianca, dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate. E’ quanto viene riferito da fonti governative al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto. Il provvedimento, secondo quanto si apprende, e’ stato approvato all’unanimita’ in Cdm. Anche i ministri delle Lega avrebbero dato il loro assenso. In zona gialla e arancione, invece, dovrebbe rimanere anche oltre la fine delle festivita’.

Il Green Pass ‘rafforzato’ si ottiene solo con la vaccinazione o la guarigione e la sua validita’ scende da 12 a 9 mesi. Cosi’ fonti di Governo a proposito del provvedimento appena approvato dal Consiglio dei ministri. Il certificato verde scadrà dunque dopo 9 mesi, se non sarà stato effettuato il richiamo vaccinale.

Non ci sarà, invece, l’obbligo di green pass per gli under 12, neanche quando inizierà la campagna di vaccinazione per i più piccoli. Il governo attende che siano prese decisioni in sede Ema e Aifa, probabilmente lunedi’ prossimo. Sarà però prevista una campagna di sensibilizzazione per convincere i genitori dell’opportunità di vaccinare i figli.

Sarà, poi, esteso anche ai trasporti regionali e interregionali l’obbligo di Green pass o tampone per salire a bordo. Oggi l’obbligo vale solo per i viaggi a lunga percorrenza ma la cabina di regia sul Covid a Palazzo Chigi sta valutando di allargarlo. Una riflessione sarebbe stata fatta anche sul trasporto urbano ma sembra difficile l’introduzione dell’obbligo per un problema di controlli.

Sui posti di lavoro si accede con tampone. Vaccinazione obbligatoria estesa a personale amministrativo sanità, docenti e personale amministrativo della scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico dal 15 dicembre. E’ quanto prevede il dl sul super green pass approvato dal Consiglio dei ministri.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna