Covid: D’Amato, “aumentano i contagi, serve l’obbligo vaccinale per tutti”

L'assessore regionale alla Sanità ha sottolineato che negli ospedali oggi "i 2/3 di ricoveri per Covid sono posti occupati da chi non si è vaccinato"

“La situazione è in incremento, abbiamo un’incidenza che aumenta. Pertanto la strada maestra rimane quella di correre con i vaccini”. Lo ha detto l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, prima dell’inizio della conferenza stampa di presentazione delle linee di intervento del Pnrr per la provincia di Latina.

“Bene ha fatto il Governo a decretare l’obbligatorietà – ha proseguito l’assessore – un segnale che dà un nuovo impulso per chi non si è vaccinato che rischia di finire in ospedale”. In merito agli attuali ricoveri D’Amato ha aggiunto: “Oggi i 2/3 di ricoveri per Covid sono posti occupati da chi non si è vaccinato“. L’assessore ha quindi ribadito la necessità “dell’obbligo vaccinale per tutti”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna