19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Cade signora in v.del Corso, il vigile intanto fuma

Se non fosse stato per alcuni passanti la signora che ieri sera è caduta malamente in via del Corso sarebbe ancora lì, sanguinante. I vigili gironzolavano

La Signora con pacchetti e pacchettini, inciampa, forse scivola, forse viene urtata o, magari prende una buca o un sampietrino sconnesso. Fatto sta che, in Via del Corso, cade malamente e sbatte violentemente il viso. Tanto sangue dal naso e dalla bocca.

Qualche passante si ferma e cerca di aiutarla.

Intanto i fazzolettini e gli “scottex” colorati di rosso si accumulano sul marciapiede.

Poi, molto poi, arriva un’auto dei vigili. Il tempo passa e l’ambulanza ritarda. I cittadini fanno quello che possono per aiutare la Signora. I vigili vanno su e giù ma, non si sporcano certo le mani. Fanno delle telefonate. Non sappiamo a chi e perchè.

L’ambulanza non arriva ancora e allora il coraggioso vigile, preoccupato e solerte nel suo compito di assistenza ai cittadini, forse per la troppa pressione e l’ansia del momento SI ACCENDE UNA SIGARETTA. E se la fuma tutta intanto che va su e giù.

Poi arrivò l’autolettiga, prese a bordo la Signora malconcia mentre un inserviente ripuliva il marciapiede imbrattato.

Niente di che, per carità. Un normale piccolo incidente sulla via dello shopping.

Intanto il vigile, qui ritratto di spalle (privacy)  finì con comodo la sua sigaretta…

Storia di ordinaria inciviltà delle forze dell’ordine. Auguri alla Signora da tutti noi e auguri alla nostra Città che se ne va in fumo….

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014