Fukushima: nuovo orrore

La tragedia nucleare di Fukushima non ha fine. Il governo giapponese sverserà in mare tutta l'acqua contaminata ancora presente

Se Greta Thunberg esiste veramente e se il Trattato sul Clima non è una presa in giro, oggi 13 Aprile 2021 dovrebbero marciare compatti per una guerra santa verso il Giappone criminale. Il governo ha deciso di liberarsi definitivamente del disastro nucleare di Fukushima. Così tutta l’acqua contaminata, ancora presente in fusti, verrà sversata direttamente in mare.

Una tragedia ecologica, ambientale e umana senza possibilità di ritorno.

Ma per ora non una sola voce si è alzata per contrastare la scelta scellerata.

Si sa che il Giappone è lontano e mari e oceani sono talmente grandi…! Non ci sono parole per descrivere la nullità e l’incapacità di governanti, organi di stampa, scienziati e umanità in genere.

Dobbiamo ancora capire qualcosa sul Covid, non sappiamo niente della dinamica del tumore e accettiamo questo disastro incombente?

No, così, e a questo punto ci stiamo solo prendendo per i fondelli e la fine si avvicina, silenzio dopo silenzio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna