17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Quando la (MALA)comunicazione è un boomerang micidiale.

Comunicazione e marketing inadeguati ed esperti improvvisati annientano qualsiasi messaggio

tavolo riunione

In questi ultimi giorni abbiamo assistito a due casi di brain storming/marketing da manuale del peggio che può uscire da uffici stampa incompetenti.

Sono due vicende diverse fra loro, per posizionamento e relativo peso sociale. Entrambi però si sono rivelati una paurosa buccia di banana. E’ tempo di Pasqua, quindi di festa, quindi di auguri ad ogni costo.

E pur di non mancare all’appuntamento il Sindaco Raggi (per il Natale di Roma stesso giorno di Pasqua) e la Ditta Pernigotti  inviano dei post buttati lì, penosi, irridenti, senza succo e con le evidenti tracce dell’obbligatorietà.

Il Sindaco si limita a un tweet di ben 7 parole “2772 anni, buon compleanno alla Città Eterna”. Stop. Sostanzialmente un breve telegramma. Va notato però il grande sforzo di tutto il suo team per azzeccare il compleanno giusto! L’anno scorso, in effetti, si erano fermati a 2700. Un salto di qualità, mica da ridere!

La Pernigotti, industria dolciaria, già in mano ai turchi ed ora in bilico totale nell’attesa di nuovo compratore lancia in rete ben 18 parole “Pernigotti augura a tutti una golosa Pasqua! Scegli il tuo gusto preferito e rendi dolcissima la tua festa”.

I social impazziscono e fra una Pasqua insolente e un Natale meschino e vacillante parte una serie di commenti da far vergognare i sassi. Ma si sa il cuore degli uffici stampa, dei soloni del marketing e dei nuovi dei del Seo, non pulsa come il nostro e la sensibilità e la ragione (ammesso che stiano in quei dintorni) soffrono di momenti gravemente ondivaghi e distruttivi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014