torna su
18/09/2019
18/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Venezia 74, il Leone d’Oro va a The Shape of Water di Guillermo Del Toro

L’Italia si consola con la vittoria in Orizzonti e a Charlotte Rampling. Tutti i vincitori

Avatar
di Chiara Laganà | 2017-09-10 9/09/2017 ore 21:01
(ultimo aggiornamento il 10 Settembre 2017 alle ore 9:28)

Guillermo del Toro vince con The Shape of Water

Si chiude la Mostra del Cinema di Venezia, il Leone d’Oro di Venezia 74 va a Guillermo Del Toro per il suo bellissimo The Shape of Water. Il toto-Leone si era già scatenato in giornata e si era vociferato che il regista messicano era tornato al Lido.

L’Italia, con tre film in Concorso, resta a bocca asciutta e si consola con la vittoria della sezione parallela Orizzonti con il suo film d’apertura: Nico, 1988. Il nostro Paese gioisce anche per la meritata Coppa Volpi a Charlotte Rampling, unica protagonista di Hannah, l’ultimo film italiano presentato in Concorso.

L’altra Coppa Volpi va al protagonista di The Insult, Kamel El Basha. Due dei superfavoriti Foxtrot e Three Billboards Outiside Edding, Missouri si “consolano” con la vittoria del Gran Premio della Giuria, per il delicato film israeliano e la miglior sceneggiatura al regista e sceneggiatore irlandese Martin McDonagh.

A sorpresa il francese Xavier Legrand e il suo Jusqu’à la Garde prendono due premi: il Leone d’Argento per la miglior regia e alla migliore opera prima. Premio speciale della Giuria anche per il secondo film dell’australiano Warwick Thornton Sweet Country. Lean On Pete di Andrew Haigh porta a casa il Premio Marcello Mastroianni per il miglior esordiente Charlie Plummer.

Nella sezione Orizzonti, ottima prova per Bedoune Tarik, Bedoune Emza (miglior attore e regia) e stupisce il premio alla giuria al disturbante Canica.

Ecco tutti i premiati:

Concorso

Coppa Volpi alla migliore interpretazione
Femminile
Charlotte Rampling, Hannah

Maschile
Kamel El Basha, The Insult

Premio Marcello Mastroianni al miglior attore rivelazione
Charlie Plummer, Lean On Pete/Charley Thompson

Premio speciale della Giuria
Sweet Country, Warwick Thornton

Miglior Sceneggiatura
Martin McDonagh, Three Billboards Outside Edding, Missouri

Leone d’Argento per la Miglior Regia
Xavier Legrand per Jusqu’à la Garde

Gran Premio della Giuria – Leone d’Argento
Foxtrot, Samuel Moaz

Leone d’Oro per il Miglior Film
The Shape of Water, Guillermo del Toro

Orizzonti
Miglior cortometraggio
Gros Chagrin, Céline Devaux

Miglior sceneggiatura
Los Versos del Olvido, Domininque Welinski e René Ballastreros

Miglior attore
Navid Mohammazadeh per Bedoune Tarik, Bedoune Emza

Miglior attrice
Lyna Khoudri per Les Bien Heureux

Premio speciale della Giuria
Caniba

Miglior regia
Vahid Jalidvand per Bedoune Tarik, Bedoune Emza

Miglior film
Nico, 1988, Susanna Nicchiarelli

Premio Jaeger-Lecoultre Glory To The Filmaker Award
Stephen Frears

Leoni d’Oro alla Carriera
Jane Fonda e Robert Redford

VR

Miglior Storia VR
Bloodless

Miglior esperienza VR
La camera insabbiata

Best VR
Arden’s Wake (Expanded)

Venezia Classici

Miglior documentario sul cinema
The Prince and the Dybbuk, Elwira Niewiera e Piotr Rosolowsky

Miglior film restaurato
Idi i Smotri, Elem Klimov

Leone del Futuro (premio alla miglior opera prima)
Jusqu’à la Garde, Xavier Legrand

 

Premi collaterali

Premio Arca CinemaGiovani

miglior film Venezia 74: Foxtrot, Samuel Maoz
miglior film italiano: Beautiful Things, Giorgio Ferraro

Premio BNL – Giornate degli Autori
Ga’Agua (Longing) di Savi Gabizon

Premio Brian
Les Bienheurex, Sofia Djama

Premio Circolo del Cinema di Verona
Team Hurricane, Annika Berg

Premio Civitas Vitae
Il colore nascosto delle cose, Silvio Soldini
menzione speciale a Human Flow, Ai Weiwei

Premi Fedeora (Federazione dei Critici Europei e dei Paesi Mediterranei)
miglior film: EYE ON JULIET, Kim Nguyen
miglior regista esordiente: SARA FORESTIER per M
miglior attore: REDOUANNE HARJANE per M

Premio FEDIC
LA VITA IN COMUNE di Edoardo Winspeare
menzione speciale: NICO, 1988 di Susanna Nicchiarelli
menzione FEDIC – Il giornale del cibo: LE VISITE di Elio Di Pace

Premio FIPRESCI
EX LIBRIS – THE NEW YORK PUBLIC LIBRARY di Frederick Wiseman
miglior film d’esordio: LOS VERSOS DEL OLVIDO di Alireza Khatami

Premio Fondazione Mimmo Rotella
GEORGE CLOONEY, MICHAEL CAINE e AI WEIWEI

Premio Enrico Fulchignoni – CICT-UNESCO
HUMAN FLOW di Ai Weiwei

Premio Future Film Festival Digital Award
THE SHAPE OF WATER di Guillermo del Toro
menzione speciale: GATTA CENERENTOLA di A. Rak, I. Cappiello, M. Guarnieri, D. Sansone

GdA Director’s Award – Giornate degli Autori
CANDELARIA di Jhonny Hendrix Hinestroza

Premio Green Drop
FIRST REFORMED di Paul Schrader

Premio Human Rights Nights al Cinema dei Diritti Umani
THE RAPE OF RACY TAYLOR di Nancy Buirski
menzione speciale: L’ORDINE DELLE COSE di Andrea Segre
menzione speciale: HUMAN FLOW di Ai Weiwei

Premio Interfilm
LOS VERSOS DEL OLVIDO di Alireza Khatami

Premio Label Europa Cinemas
M di Sara Forestier

Premio Lanterna Magica (CGS)
L’EQUILIBRIO di Vincenzo Marra

Premio La Pellicola D’Oro
DANIELE SPINOZZI migliore direttore di produzione di un film italiano per Ammore e Malavita
RICCARDO MARCHEGIANI migliore direttore di produzione di un film internazionale per Mektoub My Love: Canto Uno
ROBERTO DI PIETRO premio al miglior macchinista per Hannah

Premio Leoncino d’Oro Agiscuola
THE LEISURE SEEKER di Paolo Virzì
segnalazione cinema for UNICEF 2017: HUMAN FLOW di Ai Weiwei

Premio Lizzani
GÉRÔME BOURDEZEAU e DOMINIQUE BATTESTI
IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE di Silvio Soldini

Premio Lina Mangiacapre
LES BIENHEUREUX di Sofia Djama

Premio Mouse d’Oro
MEKTOUB, MY LOVE: CANTO UNO di Abdellatif Kechiche
Mouse d’Argento: GATTA CENERENTOLA di A. Rak, I. Cappiello, M. Guarnieri, D. Sansone

Premio NuovoImaie Talent Award
FEDERICA ROSELLINI per Dove cadono le ombre
MIMMO BORRELLI per L’equilibrio

Premio Open
GATTA CENERENTOLA di A. Rak, I. Cappiello, M. Guarnieri, D. Sansone

Premio Francesco Pasinetti – SNGCI
AMMORE E MALAVITA di Manetti Bros.
premio speciale: GATTA CENERENTOLA di A. Rak, I. Cappiello, M. Guarnieri, D. Sansone
premio speciale: NICO, 1988 di Susanna Nicchiarelli

Premio Gillo Pontecorvo – Arcobaleno Latino
MIAO XIAOTIAN, CEO di China Film Coproduction Corporation

Premio Queer Lion
MARVIN di Anne Fontaine

Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia & International per il Miglior contributo tecnico – 32. Settimana internazionale della critica
LES GARÇONS SAUVAGES di Bertrand Mandico

Premio Sfera 1932
LA MÉLODIE di Rachid Hami

Premio del Pubblico SIAE – 32. Settimana internazionale della critica
TEMPORADA DE CAZA di Natalia Garagiola

Premio SIGNIS
LA VILLA di Robert Guédiguian
menzione speciale: FOXTROT di Samuel Maoz

Premio C. Smithers Foundation – CICT-UNESCO
THE SHAPE OF WATER di Guillermo del Toro

Premio Sorriso Diverso Venezia 2017 – Ass Ucl
IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE di Silvio Soldini

Premio Soundtrack Stars
ALEXANDRE DESPLAT per The Shape of Water
premio speciale: AMMORE E MALAVITA di Manetti Bros.
premio alla carriera: ANDREA GUERRA

Premio UNIMED
LA VILLA di Robert Guédiguian
menzione speciale: BRUTTI E CATTIVI di Cosimo Gomez

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014