torna su
23/09/2019
23/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Emmy 2018: The Handmaid’s Tale e Game of Thrones le serie TV più nominate

Bene anche Westworld, American Crime Story, staccata The Americans. La 70esima edizione degli Oscar della TV americana sarà il 17 settembre

Avatar
di Chiara Laganà | 2018-07-12 12/07/2018 ore 20:46

Una scena della seconda stagione di The Handmaid's Tale, fra le serie TV più nominate agli Emmy 2018

Presentate le nomination degli Emmy: gli Oscar della TV americana che si consegneranno il 17 settembre, quest’anno i premi assegnati dall’Accademia americana di Televisione, Arte e Scienze compiono 70 anni e sono insieme ai Golden Globe, condivisi con il cinema, da sempre uno dei premi più ambiti del piccolo schermo. 

Analizzando le nomination, ci sono delle sorprese e delle attese conferme. Nelle serie TV drammatiche ci sono anche tre dei titoli più nominati: Westworld (12), The Handmaid’s Tale (13 nomination) e Game of Thrones (11); insieme a The Americans, titolo di FX che si è da poco concluso negli USA. Fra i titoli in questa categoria anche Stranger Things, uno dei titoli di Netflix e This is Us. 

Anche nella categoria sitcom, sorprese e conferme: GLOW, la serie TV anni 80 dedicata al mondo del wrestling al femminile se la vedrà con una delle sorprese dell’anno The Marvelous Mrs. Maisel (8) già trionfatrice agli scorsi Golden Globes, e con Unbreakable Kimmy Schmidt. Ma in questa categoria la serie TV più nominata è Atlanta, ben undici volte.

Nella categoria miniserie spiccano The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e Patrick Melrose con rispettivamente dieci e cinque nomination. I titoli sopra elencati sono anche rappresentati nelle categorie relative agli attori. 

Nella migliore attrice di una serie TV drammatica, si contenderanno la statuetta: Claire Foy, la star di Unsane per The Crown; Elisabeth Moss per la sua Offred in The Handmaid’s Tale; Sandra Oh per Killing Eve (un’altra delle sorprese con due nomination, ma manca quella alla straordinaria Jodie Comer), Evan Rachel Wood in Westworld e Keri Russell per Elizabeth Jennings, la spia del KGB al centro di The Americans. 

È nominato nella stessa categoria al maschile, il compagno e marito nella serie TV Matthew Rhys, insieme a Sterling K. Brown e Milo Ventimiglia in This Is Us, Ed Harris e Jeffrey Wright in Westworld. Fra le non protagoniste, ben tre attrici di The Handmaid’s Tale: Alexis Bledel, Yvonne Strahovsky e Ann Dowd.

Nella categoria per le migliori attrici di sitcom fra le nominate: il premio Oscar Allison Janney è nominata per Mom, insieme a Rachel Brosnahan per la sua Mrs Meisel nella serie Tv di Amy Sherman-Palladino, insieme a Tracee Ellis Ross in Black-ish. Nella stessa categoria al maschile: Bill Hader è nominato per Barry, Daniel Glover per Atlanta. 

Fra i protagonisti di una miniserie: Benedict Cumberbatch per Patrick Melrose se la vedrà con l’immenso Darren Criss per il ruolo di Andrew Cunanan in The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story. Fra le donne, Jessica Biel è nominata per The Sinner.

Tutte le nomination

Miglior serie TV drammatica 

The Americans (FX)

The Crown (Netflix)

Game of Thrones (HBO)

The Handmaid’s Tale (Hulu)

Stranger Things (Netflix)

This Is Us (NBC)

Westworld (HBO)


Miglior sitcom

Atlanta (FX)

Barry (HBO)

Blackish (ABC)

Curb Your Enthusiasm (HBO)

GLOW (Netflix)

The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)

Silicon Valley (HBO)

Unbreakable Kimmy Schmidt (Netflix)

Miglior serie TV Limited o miniserie 

The Alienist (TNT)

The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)

Genius: Picasso (National Geographic)

Godless (Netflix)

Patrick Melrose (Showtime)

Miglior attrice in una serie TV drammatica

Claire Foy, The Crown

Tatiana Maslany, Orphan Black

Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale

Sandra Oh, Killing Eve

Keri Russell, The Americans

Evan Rachel Wood, Westworld

Miglior attore in una serie TV drammatica 

Jason Bateman, Ozark

Sterling K. Brown, This is Us

Ed Harris, Westworld

Matthew Rhys, The Americans

Milo Ventimiglia, This is Us

Jeffrey Wright, Westworld

Miglior attrice in una serie TV limited o miniserie 

Jessica Biel, The Sinner

Laura Dern, The Tale

Michele Dockery, Godless

Edie Falco, Law & Order True Crime: The Menendez Brothers

Regina King, Seven Seconds

Sarah Paulson, American Horror Story

Miglior attore in una serie TV, miniserie 

Antonio Banderas, Genius: Picasso

Darren Criss, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Benedict Cumberbatch, Patrick Melrose

Jeff Daniels, The Looming Tower

John Legend, Jesus Christ Superstar: Live in Concert

Jesse Plemons, USS Callister: Black Mirror

Miglior attrice in una sitcom

Pamela Adlon, Better Things

Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel

Allison Janney, Mom

Issa Rae, Insecure

Tracee Ellis Ross, Black-ish

Lily Tomlin, Grace and Frankie

Miglior attore in una sitcom

Anthony Anderson, Black-ish

Ted Danson, The Good Place

Larry David, Curb Your Enthusiasm

Donald Glover, Atlanta

Bill Hader, Barry

William H. Macy, Shameless

Miglior attore non protagonista in una serie TV drammatica 

Nikolaj Coster-Waldau, Game Of Thrones

Peter Dinklage, Game Of Thrones

Mandy Patinkin, Homeland

David Harbour, Stranger Things

Matt Smith, The Crown

Joseph Fiennes, The Handmaid’s Tale


Miglior attrice non protagonista in una serie TV drammatica

Lena Headey, Game Of Thrones

Millie Bobby Brown, Stranger Things

Vanessa Kirby, The Crown

Yvonne Strahovski, The Handmaid’s Tale

Alexis Bledel, The Handmaid’s Tale

Ann Dowd, The Handmaid’s Tale

Thandie Newton, Westworld


Miglior attore non protagonista in una sitcom

Brian Tyree Henry, Atlanta

Henry Winkler, Barry

Louie Anderson, Baskets

Alec Baldwin, Saturday Night Live

Kenan Thompson, Saturday Night Live

Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs. Maisel

Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt

Miglior attrice non protagonista in una sitcom

Zazie Beetz, Atlanta

Laurie Metcalf, Roseanne

Aidy Bryant, Saturday Night Live

Leslie Jones, Saturday Night Live

Kate McKinnon, Saturday Night Live

Alex Borstein, The Marvelous Mrs. Maisel

Megan Mullally, Will & Grace


Miglior attore non protagonista in una serie TV limited o miniserie

Jeff Daniels, Godless

Brandon Victor Dixon, Jesus Christ Superstar Live In Concert

Ricky Martin, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story

Edgar Ramírez, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story

Finn Wittrock, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story

Michael Stuhlbarg, The Looming Tower

John Leguizamo, Waco

Miglior attrice non protagonista in una serie TV limited o miniserie

Adina Porter, American Horror Story: Cult

Letitia Wright, Black Museum (Black Mirror)

Merritt Wever, Godless

Sara Bareilles, Jesus Christ Superstar Live In Concert

Penélope Cruz, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story

Judith Light, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story

Miglior attore Guest star in una serie TV drammatica 

F. Murray Abraham, Homeland

Cameron Britton, Mindhunter

Matthew Goode, The Crown

Ron Cephas Jones, This Is Us

Gerald McRaney, This Is Us

Jimmi Simpson, Westworld


Miglior attrice Guest star in una serie TV drammatica

Diana Rigg, Game Of Thrones

Cicely Tyson, How To Get Away With Murder

Viola Davis, Scandal

Kelly Jenrette, The Handmaid’s Tale

Cherry Jones, The Handmaid’s Tale

Samira Wiley, The Handmaid’s Tale


Miglior attrice Guest star in una commedia

Wanda Sykes, black-ish

Tina Fey, Saturday Night Live

Tiffany Haddish, Saturday Night Live

Maya Rudolph, The Good Place

Jane Lynch, The Marvelous Mrs. Maisel

Molly Shannon, Will & Grace

Miglior attore Guest star in una commedia

Katt Williams, Atlanta

Sterling K. Brown, Brooklyn Nine-Nine

Bryan Cranston, Curb Your Enthusiasm 

Lin-Manuel Miranda, Curb Your Enthusiasm

Donald Glover, Saturday Night Live

Bill Hader, Saturday Night Live

Miglior regia per una commedia

Donald Glover, Atlanta (FUBU)

Hiro Murai, Atlanta (Teddy Perkins)

Bill Hader, Barry (Chapter One: Make Your Mark)

Jesse Peretz, GLOW (Pilot)

Mike Judge, Silicon Valley (Initial Coin Offering)

Amy Sherman-Palladino, The Marvelous Mrs. Maisel (Pilot)


Miglior regia per una serie TV drammatica 

Alan Taylor, Game Of Thrones (Beyond The Wall)

Jeremy Podeswa, Game Of Thrones (The Dragon And The Wolf)

Jason Bateman, Ozark (The Toll)

Daniel Sackheim, Ozark (Tonight We Improvise)

The Duffer Brothers, Stranger Things (Chapter Nine: The Gate)

Stephen Daldry, The Crown (Paterfamilias)

Kari Skogland, The Handmaid’s Tale (After)


Miglior regia per una miniserie, serie TV limitata 

Scott Frank, Godless

David Leveaux (regista) e Alex Rudzinski (regista dal vivo), Jesus Christ Superstar Live In Concert

Barry Levinson, Paterno

Edward Berger, Patrick Melrose

Ryan Murphy, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story (The Man Who Would Be Vogue)

Craig Zisk, The Looming Tower (9/11)

David Lynch, Twin Peaks


Miglior sceneggiatura per una sitcom

Donald Glover, Atlanta (Alligator Man)

Stefani Robinson, Atlanta (Barbershop)

Alec Berg e Bill Hader, Barry (Chapter One: Make Your Mark)

Liz Sarnoff, Barry (Chapter Seven: Loud, Fast And Keep Going)

Alec Berg, Silicon Valley (Fifty-One Percent)

Amy Sherman-Palladino, The Marvelous Mrs. Maisel (Pilot)


Miglior sceneggiatura per una serie TV drammatica

David Benioff e D.B. Weiss, Game of Thrones (The Dragon And The Wolf)

Phoebe Waller-Bridge, Killing Eve (Nice Face)

The Duffer Brothers, Stranger Things (Chapter Nine: The Gate)

Joel Fields e Joe Weisberg, The Americans (Start)

Peter Morgan, The Crown (Mystery Man)

Bruce Miller, The Handmaid’s Tale (June)

Miglior sceneggiatura per una serie Tv limited o miniserie 

Kevin McManus e Matthew McManus, American Vandal (Clean Up)

Scott Frank, Godless

David Nicholls, Patrick Melrose

Tom Rob Smith, The Assassination Of Gianni Versace: American Crime Story (House By The Lake)

David Lynch e Mark Frost, Twin Peaks

William Bridges e Charlie Brooker, USS Callister (Black Mirror)

Stampa

tagsEmmy 2018

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014