Alitalia: Gualtieri in piazza “governo si comporti in modo serio”, ma i lavoratori lo contestano

Nel corso del suo intervento i manifestanti hanno continuato a fischiare e urlare "Vergogna". Il candidato a sindaco del centrosinistra è stato ministro dell'Economia quando è partito il progetto Ita

Il candidato del Pd

Non solo Enrico Michetti, anche il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri è sceso in piazza con il lavoratori per mostrare la sua solidarietà, ma è stato contestato dai lavoratori. “Adesso è importante che il governo si comporti in modo serio e per fare questo bisogna che il governo garantisca che non ci siano licenziamenti e il contratto deve essere contratto di settore. Ci dispiace che nuovo presidente sia partito male, ma io sono fiducioso che questa convocazione al Mef rappresenti il segno che il governo segua questa vicenda con la prospettiva di rilanciare Alitalia”.

Nel corso del suo intervento però, i manifestanti hanno continuato a fischiare e urlare “Vergogna”. Il candidato ha provato a calmare i contestatori che – alla frase “diffidate da chi viene qui a fare propaganda”-  hanno sollevato cori di protesta. Gualtieri è stata ministro dell’Economia quando è partito il progetto Ita.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna