Elezioni regionali: la proposta di Calenda al Pd, “convergere su D’Amato”

"Il campo largo non è mai esistito. Peraltro i 5S, che si oppongono al termovalorizzatore e ad ogni infrastruttura nel Lazio, non lo vogliono fare"

Continua il pressing di Carlo Calenda sul Pd. Dopo ieri, con un altro tweet, il senatore e segretario di Azione, insiste sull’idea di abbandonare l’idea del campo largo per le prossime elezioni regionali nel Lazio, proponendo di convergere, insieme, sul nome dell’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato.

“Il campo largo non è mai esistito. Peraltro i 5S, che si oppongono al termovalorizzatore e ad ogni infrastruttura nel Lazio, non lo vogliono fare. Abbiamo proposto al ⁦Pd di convergere su un nome loro non nostro: Alessio D’Amato. Aspettiamo risposta”, scrive.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna