torna su
18/12/2018
18/12/2018

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Star Wars, foto e recensione dell’episodio VIII

di Chiara Laganà | 14/12/2017 ore 11:13

L’attesa è finita: Star Wars: Gli Ultimi Jedi è arrivato nei cinema. Noi di RadioColonna abbiamo visto l’ottavo episodio della saga, ideata e poi abbandonata da George Lucas, in anteprima ed ecco la nostra recensione.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi riparte da dove il settimo capitolo (Il risveglio della Forza) era finito: Rey, aspirante jedi, si trova su un’isola segreta insieme a Luke Skywalker; futuro capo del lato oscuro della forza, Kylo Ren, l’inquietante Snoke, il capo del Primo Ordine; il ribelle Poe Dameron e l’ex stormtroooper Finn. Fra le nuove aggiunte dell’ottavo capitolo Rose Tico, il tecnico della Resistenza, e i Porgs, animaletti divertenti e teneri che ricordano a molti gli Ewok.

Nonostante le premesse a Star Wars: Gli Ultimi Jedi manca un po’ di mordente (cosa in cui eccedeva, invece, Rogue One: A Star Wars Story). Gran parte dello sviluppo narrativo segue la scena iniziale: gli ultimi ribelli sono pronti per abbandonare la loro base, mentre l’esercito del Primo Ordine li combatte con tutta la sua forza oscura.

Partendo da questo intreccio si dipanano moltissime altre storie in altrettante remote parti della galassia, ognuna delle quali coinvolge uno dei protagonisti sopracitati ai quali si aggiunge, per l’ultima volta, la principessa Leila, Carrie Fisher è riuscita a terminare le riprese di quest’episodio prima di morire. A lei è dedicato Star Wars: Gli Ultimi Jedi, diretto da Rian Johnson.

Fra tutti l’intreccio più interessante appare essere il filo rosso della Forza che lega Kylo Ren da un parte e Rey dall’altra, i due si cercano, si parlano, ma riuscirà Rey a ricondurlo al lato “chiaro” della Forza? Non vi facciamo nessuno spoiler se vi diciamo che la parte legata alle navi imperiali è quella meglio realizzata: tornano le tute nere – che ricordano quelle naziste – e le splendide armature rosse delle guardie pretoriane, un gioco di colori e luci che risulta pazzesco. Sulla nave imperiale viene vessato il generale Hux, il personaggio di Domnhall Gleeson è ridotto a una mera macchietta.

Molto belle anche le location scelte per quest’ottavo episodio: Ahch-To, dove vivono i Porgs, nelle cui acque è “parcheggiato” il Millenium Falcon, esistono realmente e si trovano al largo delle coste irlandesi (Skellig Michael), riconoscibile in un’altra epica scena il deserto salato di Uyuni in Bolivia.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi ha comunque il pregio di parlare ai nuovi fan della saga di Lucas e resta uno dei film più attesi dell’anno. Vi lasciamo alle foto dell’ultimo episodio.

print

A proposito dell'autore

611 articoli

Chiara Laganà

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014