torna su
18/09/2019
18/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Da La La Land a Split, i film in uscita nel weekend

In sala anche Riparare i viventi, Proprio lui?, Les Ogres e Doraemon Il Film – Nobita alla scoperta del Giappone

Avatar
di Chiara Laganà | 2017-01-26 26/01/2017 ore 12:30

Split © John Baer

L’attesa è finita e La La Land è arrivato al cinema, il film di Damien Chazelle è in ottima compagnia. In sala trovate Split, l’ultimo thriller di M. Night Shyamalan, il delicato Riparare i viventi, il fantasy Fallen, la commedia americana Proprio Lui?, il ritorno del gattone più amato in Doraemon Il Film – Nobita e la nascita del Giappone, il commuovente Il viaggio di Fanny (di cui parleremo anche nello speciale sui film della Giornata della Memoria), il film dedicato al teatro Les Ogres e infine il documentario sulla cyberguerra Zero Days.

La La Land, Damien Chazelle
con Emma Stone, Ryan Gosling, J. K. Simmons, Rosemarie DeWitt, John Legend

7 Golden Globe vinti, 14 nomination agli Oscar per il terzo film del giovanissimo Damien Chazelle. La storia d’amore tormentata fra l’aspirante attrice Mia e il pianista jazz Sebastian viene raccontata a ritmo di musica, in un musical con omaggi che vanno da Hollywood passando per Jacques Demy. Colori, coreografie ed emozioni che vi trasporteranno in una città dei sogni, la Los Angeles del film o se preferite “il la-la”, uno stato mentale di euforia in cui è difficile stabilire se sia reale o no. Golden Globe per i due protagonisti, due Globe per Chazelle per regia e scenografia e naturalmente premiata la colonna sonora. La La Land vi farà re-innamorare del cinema e andate subito a rivedervi Whiplash, il film che ha fatto conoscere al mondo il giovanissimo talento di Chazelle.

Split, M. Night Shyamalan
con James McAvoy, Anya Taylor-Joy, Betty Buckley, Haley Lu Richardson, Jessica Sula

Claire festeggia il suo compleanno e il padre la convince ad accompagnare a casa la sua compagna di scuola Casey. Al parcheggio, l’uomo viene attaccato da un uomo con gli occhiali, l’imperturbabile Dennis. Qualche ora più tardi, a fare visita alle ragazze arriva il bambino con la zeppola Hedwig, poi una donna Patricia… Sono tutti la stessa persona, Dennis è una delle ventitré personalità del protagonista del film di M. Night Shyamalan, interpretate magistralmente da James McAvoy, un caso di studio eccezionale per la dottoressa Fletcher (Betty Buckley, già vista in OZ) e un incubo per le tre ragazzine rapite. Cosa succederà quando la 24esima personalità verrà liberata? Uno straordinario viaggio negli abissi della mente umana.

Riparare i viventi, Katell Quillévéré
con Tahar Rahim, Emmanuelle Seigner, Anne Dorval, Bouli Lanners, Kool Shen, Gabin Verdete

Simon e due suoi amici partono all’alba su un furgoncino per prendere le migliori onde, come ogni surfista che si rispetti. Sulla strada del ritorno, hanno un incidente stradale e Simon, senza cintura di sicurezza, ha la peggio: coma celebrale. Il direttore del reparto trapianti dell’ospedale di Le Havre e il cinico dottor Révol tentano di convincere gli sconvolti genitori di Simo, Marianne e Vincent (il rapper francese Kool Shen), a donare i suoi organi. A Parigi, intanto, Claire, madre di Sam e Maxime, ed ex musicista aspetta un trapianto che potrebbe salvare la vita. Delicatissimo film che affronta il tema difficile della donazione degli organi, raccontando le due prospettive: il donante e il donatore. Tratto dall’omonimo libro di Maylis De Kerangal e presentato a Venezia 73. Reso ancora più bello dalla colonna sonora del premio Oscar Alexandre Desplat.

Fallen, Scott Hicks
con Addison Timlin, Jeremy Irvine, Harrison Gilbertson, Joely Richardson, Lola Kirke

Ispirato alla saga scritta da Lauren Kate, il film racconta di Lucinda “Luce” Price, una 17enne che sembra avere una vita normale fino a quando, accusata di un crimine che non ha commessa, finisce in un rigido riformatorio, lo Sword & Cross. Qui Luce è contesa fra due ragazzi, Cameron e Daniel, a cui si sente molto legata. Perseguita da alcune strane visioni, Luce inizia capire che i due ragazzi sono due angeli caduti che contendono il suo amore da secoli. La 17enne dovrà scegliere da quale parte strada, fra il bene e il male. Diretto dal regista di Shine.

Il viaggio di Fanny, Lola Doillon
con Léonie Couchant, Fantine Harduin, Juliean Lepoureau, Ryan Brodie, Anaïs Meiringer, Ior Van Dessel, Cécile de France

Fanny a 13 anni e come altri bambini, figli di ebrei, vive in una colonia francese dove si proteggono i bambini dagli orrori della guerra. Quando i nazisti scoprono la colonia, Fanny e le due sorelline e gli alti ospiti devono scappare: destinazione Svizzera. Ad aspettarli ad Annecy, c’è la direttrice della colonia, ma qualcosa va storto e sarà Fanny e il suo coraggio a portare gli amici in salvo. In sala oggi e domani, basato sulla vera storia di Fanny Ben-Aimi, premiato al Giffoni 2016, per la Giornata della Memoria (Su Radiocolonna, presto la selezione dei titoli al cinema per non dimenticare).

Proprio lui?, John Hamburg
con James Franco, Bryan Cranston, Megan Mullally, Zoey Deutch, Cedric the Entertainer

Ned Fleming ha occhi solo per la sua amata Stephanie, con il figlio e la moglie partono dal Michigan alla California per conoscere il fidanzato della figlia, la web star Laird Mayhew. Laird è senza filtro, sboccato, erotomane e si è tatuato una foto di famiglia sulla schiena… un folle. Laird conquista la moglie e il fratellino di Stephanie, ma Ned sembra un osso molto più duro, specie quando gli confessa che vuole chiedere la mano della sua amata Stephanie. Riuscirà Laird a fare capolino nel cuore di Ned? John Hamburg, autore della serie dedicata ai Fockers (Ti presento i miei & co), passa alla regia con Ben Stiller a produrre.

Doraemon Il Film – Nobita e la scoperta del Giappone, Shinnosuke Yakuwa

Nobita, come tutti i bambini, è stufo di essere sgridato e scappa di casa. Trovare un posto dove stare è però difficile, quando sta per ritornare, Gian, Suneo, Shizuka e il gattone Doraemon si uniscono a lui e hanno una straordinaria idea: perché non andare indietro di 70mila anni quando il Giappone era ancora disabitato? Nel passato conoscono Kururu, un ragazzo primitivo, la banda decide di aiutarlo ed ecco che Doraemon dovrà affrontare un temutissimo Ghigazombie, uno stregone-sciamano che ha rapito gli amici di Kururu.

Les Ogres, Léa Fehner
con Adèle Haenel, Marc Barbé, François Fehner, Marion Bouvareal, Lola Dueñas, Inès Fehner

Il Davaï Théâtre è una compagnia teatrale itinerante, dove lavoro, legami affettivi, amore e amicizia si mescolano fra una rappresentazione e l’altra di Anton Cechov. Come gli orchi, del titolo, portano sogno e disordine nelle vite di chi li incontra o di chi li vede recitare. Quando Mona, l’attrice principale, è incinta e il ritorno di un amante dal passato porterà all’apertura di ferite che si pensava dimenticate.

Zero Days, Alex Gibney
con George W. Bush, Hillary Clinton, Mamhoud Ahmadinejad, Tadashi Mitsui, Mikhail Gorbachev

Il documentario di Alex Gibney racconta di un attacco cyber lanciato dagli USA e da Israele a una centrale nucleare iraniana: il virus autoreplicante Stuxnet scoperto nel 2010. Il malware ha finito per attaccare molti sistemi causando conseguenze inaspettate. Il premio Oscar Alex Gibney, premiato per Taxi To The Dark Side, racconta in questo documentario, avvalendosi della narrativa tipica del thriller di come per la prima volta nella storia uno Stato abbia utilizzato un virus informatico come arma. È l’ora zero di un nuovo modo di combattere, senza più l’utilizzo di armi, ma usando Internet e il suo immenso potere: è la prima ciberguerra al mondo.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014