Fondazione Sorgente Group

Nel 2007 è nata la Fondazione Sorgente Group, senza finalità di lucro, fondata da Valter e Paola Mainetti – con la direzione scientifica di Claudio Strinati e la collaborazione di numerosi studiosi accademici, fra i quali è stato anche Antonio Giuliano, attualmente Eugenio La Rocca, Valerio Manfredi, gli illustri Andrea Emiliani, Denis Mahon e anche Nicolas Turner.

È sostenuta economicamente da Sorgente Group, con lo scopo di compiere attività volte alla valorizzazione, promozione e divulgazione delle espressioni della cultura e dell’arte appartenenti al nostro patrimonio culturale in Italia e all’estero.

La Fondazione possiede una ricca collezione d’arte che si è formata attraverso l’individuazione e la selezione di opere di pregio proposte dal mercato e dalle case d’asta di livello nazionale e internazionale.

Le collezioni d'arte

Si compone di una raccolta di opere archeologiche sulla scultura greco-romana in marmo e bronzo di notevole importanza; la collezione di dipinti, che include opere dal XV al XX secolo, con un’attenzione particolare alla Scuola Emiliana del Seicento, in particolare Guercino e Guido Reni, e alla corrente del Vedutismo romano settecentesco.

Inoltre la Fondazione ha la curatela scientifica e la gestione della collezione archeologica e di dipinti antichi Collezione M.

Attività

La Fondazione svolge attività volte alla valorizzazione, promozione e divulgazione delle opere della propria collezione d’arte attraverso l’organizzazione di mostre temporanee presso i propri spazi espositivi, la partecipazione a numerose mostre in Italia e all’estero, e concedendo in prestito le proprie opere per favorirne la fruizione al pubblico e la conoscenza. Ha realizzato numerose pubblicazioni scientifiche e grazie alla promozione a mezzo stampa, web, articoli scientifici e pubblicazioni, incentiva la divulgazione culturale.

La Fondazione sostiene in modo attivo le iniziative promosse da Roma Capitale, partecipando alle giornate di apertura straordinaria del suo Spazio Espositivo Tritone, in occasione degli eventi “Musei in Musica” e “Sabato in Museo”, entrando così a far parte del circuito museale cittadino.

Nel 2015 con Determinazione Dirigenziale del Comune di Roma, è stato affidato il recupero e la conservazione dell’area verde di pregio di Parco Savello denominato “Giardino degli Aranci”, riportandola all’aspetto voluto dal suo ideatore l’architetto De Vico nel 1932. Ancora oggi la Fondazione segue le vicende del Parco curandone l’apertura e la chiusura secondo le disposizioni del Servizio Giardini. 

Dal 2021 è inserita nella lista delle Fondazioni no profit, gli Enti di ricerca, le Associazioni, etc. destinatari del 5 per Mille, per proseguire e incentivare la sua attività di acquisizioni di opere d’arte presso le aste e antiquari nazionali e internazionali e promuoverne la conoscenza e la fruibilità pubblica. 

Così come è avvenuto in importanti esposizioni che hanno visto la partecipazione della Fondazione, come ad esempio con i prestiti: del dipinto “Diana Cacciatrice” del Guercino per la mostra monografica del pittore a Tokyo presso The National Museum of Western Art (03/03/2015 – 31/05/2015), dei ritratti dei principi giulio claudi per la mostra “Augusto” a Roma alle Scuderie del Quirinale e a Parigi presso il Grand Palais in occasione delle celebrazioni del bimillenario della morte di Augusto nel 2014; delle sculture in marmo raffiguranti due tigri di epoca romana per la mostra “Gladiator” a Basilea (20/09/2019 – 22/03/2020). 

 

Fondazione Sorgente Group

Sede amministrativa:
via del Tritone, 132 Roma
tel. 06.58332916 – Fax 06.58332834
segreteria@fondazionesorgentegroup.com

sedi museali:
Spazio Tritone, via del Tritone, 132 – Roma
Spazio Museale, Lungotevere Aventino, 5 – Roma

siti web:
www.fondazionesorgentegroup.com
www. collezione-m.com

Contatti:

Responsabile Comunicazione
Ilaria Fasano:
06.90219214 – i.fasano@sorgentegroup.com

Curatrice per l’Archeologia
Valentina Nicolucci
06.90291405 – v.nicolucci@fondazionesorgentegroup.com

Curatore per i Dipinti antichi
Gian Maria Mairo
gm.mairo@@fondazionesorgentegroup.com

Aggiornamenti
Fondazione Sorgente: in Olanda due opere alla mostra “Artemisia. Donna & Potere”

Al Rijksmuseum Twenthe di Enschede arricchiscono la retrospettiva sulla grande

Fondazione Sorgente Group: Valter Mainetti, 5×1000 per promuovere l’arte antica fra il grande pubblico

Il fondatore dell’istituzione no profit, recentemente autorizzata ad usufruire di

Pandemia: Via libera alle Olimpiadi, ma l’arte è ancora ferma

Il settore dell’Arte continua ad essere in una pesante condizione.

5×1000 alla Fondazione Sorgente: un contributo al patrimonio culturale italiano

A settembre si ripartirà con una serie di incontri culturali,

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna