torna su
30/11/2020
30/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

E’ di 11 fermati il bilancio dell’operazione condotta dalla polizia dopo la manifestazione spontanea e non autorizzata organizzata oggi a Roma, davanti la Bocca della Verità e poi proseguita in corteo in Piazza Venezia. Motivo della protesta, le norme inserite nel nuovo Dpcm. I fermati, alcuni dei quali appartenenti a Forza Nuova e al movimento dei Gilet Arancioni, da quanto si apprende, saranno denunciati per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione non autorizzata.

“Moriremo tutti di fame”, oppure “Restituiteci il diritto al lavoro”, ma anche “Se pagare le tasse e’ un dovere, lavorare e’ un diritto” erano i messaggi sugli striscioni retti dai manifestanti che tentavano di avvicinarsi all’Altare della Patria

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014